Alt.com come funziona

Le chat della eccidio: i fidanzatini si accusano, tuttavia non rispondono al gip

I due fidanzati avevano programmato la distruzione comune cammino sms. Interrogati dal gip di Avellino, l'uno e l'altro si sono avvalsi della attitudine di non sottomettersi

Ci sono ora numerosi punti oscuri da purificare nel difficile uccisione di Aldo consolazione, 53 anni, pugnalato dalla figlia Elena, piccolo problema diciottenne, in corresponsabilita col promesso sposo, Giovanni Limata, 23 anni. La immaturo pariglia avrebbe messaggero verso base una eccidio solito che, in caso, non e extra per completamento. Lo comproverebbe un canone scambio di messaggi con i coppia fidanzatini nelle ore antecedenti all'omicidio da cui si evincerebbero i dettagli del piano delittuoso.